Vorremmo mostrarti le notifiche per le ultime notizie e gli aggiornamenti.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie.

Scorrendo la pagina o cliccando il pulsante "ho capito" acconsenti all'uso dei cookie e accetti la privacy policy.

Milan, Borini: 'Gazidis un top come l'Arsenal. Allenamenti unici con Gattuso, Suso è un leader'
Fabio Borini, esterno del Milan, è stato intervistato da Milan Tv. Queste le sue dichiarazioni.

SU GAZIDIS - "Ha l’esperienza di essere stato per tanto tempo in una società come l’Arsenal, solida e costante nel raggiungimento degli obiettivi. L’Arsenal, poi, a livello di mediaticità è uno dei top club, è sempre riuscito ad utilizzare bene i media. È venuto ad incontrarci nel suo primo giorno di lavoro, ha incontrato tutti, ha salutato tutti. Mi è sembrato molto disponibile e sorridente nell’approcciare i calciatori, con lui abbiamo parlato in inglese, è uno molto internazionale".

SU GATTUSO - "Il Mister ha portato unicità nell’interpretare l’allenamento, nell’approcciare il gruppo e l’attaccamento alla società"

SU SUSO "Suso ha sempre avuto la sua caratteristica, quella che ha anche oggi, di essere un calciatore tecnico e molto fantasioso nella parte finale. È sempre stato il leader che è ora" SU SAN SIRO PIENO - "Contro il Parma è stato bello avere uno stadio quasi pieno alle 12.30 di domenica. Era una sfida contro una squadra non così blasonata come Juventus e Inter. Per arrivare in Champions serve anche la spinta dagli spalti ed esserci ad ogni partita perché è così che poi arrivi a raggiungere gli obiettivi, essendo pronto per ogni partita".

SUL TORINO - "Il Torino è una squadra organizzata e che sa fare gol. In attacco è anche imprevedibile, fisica come lo è la Lazio. Servirà essere sempre attenti e concentrati senza lasciare troppe occasione, come abbiamo fatto a Roma dove il risultato ci è sfuggito alla fine"

SULL'EUROPA LEAGUE - "L’Europa League è una competizione europea importante che stiamo giocando e in cui vogliamo andare avanti. Lo abbiamo dimostrato anche in casa contro il Dudelange, sotto 1-2 abbiamo reagito anche a Siviglia abbiamo ottenuto un buon pareggio, ci siamo e vogliamo andare avanti"


Le più commentate
09/12
213
Milan, Leonardo: 'Ibrahimovic non arriverà. Studiamo l'affare Fabregas'
09/12
135
di Marcello Chirico
ESCLUSIVO!
Icardi non vale mezzo Ronaldo: Inter, anche quest'anno vinci il prossimo...
08:30
91
Icardi al Bernabeu per River-Boca: Inter imbarazzata, tifosi infastiditi
Commenti
Devi inserire un contenuto al tuo commento prima di inviarlo!
Grazie per averci inviato il tuo commento. È stato ricevuto e verrà valutato. Se sarà ritenuto pubblicabile sarà online a breve. Il sistema non accetta pubblicazioni ripetute dello stesso commento, ti chiediamo quindi di evitare di inviarlo nuovamente.

Hai mai pensato di aprire un blog su Vivoperlei? Scrivi il tuo articolo, potresti vincere un premio ogni settimana!

Chiudi e non mostrare più Apri un Blog su VXL
Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Calcioinfinito srl manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.