L'ultima stagione di Mariano Diaz al Real Madrid non verrà di certo trascritta agli annali. Poco spazio in campo, appena 4 i gol tra campionato e Champions League e un feeling ancora non sbocciato con Zidane. L'attaccante classe 1993 non è considerato incedibile da Florentino Perez tanto che diversi club italiani si sono interessati a lui nel corso delle ultime settimane.

CONTATTI CON ROMA E MILAN - La Roma, attraverso il suo direttore sportivo Gianluca Petrachi, ha dialogato con i rappresentati dell'agenzia You First Sports che curano gli interessi dell'attaccante a Premià de Mar in Spagna. Diaz è un profilo molto gradito al tecnico Fonseca ma l'ingaggio da più di 5 milioni a stagione rappresenta un ostacolo. Anche il Milan ha affrontato il tema dell'attaccante con il Real Madrid ricevendo un'apertura di massima per un eventuale prestito, un discorso che i due club vorrebbero approfondire intorno alla fine del mese. DIAZ CAMBIA IDEA - Oltre alla Roma e al Milan, ci sono almeno altri 5 club pronti ad accogliere l'attuale numero 7 dei Blancos. Che però, per il momento, non ne vuole sapere di fare le valige e lasciare Madrid. Diaz avrebbe confidato ai suoi agenti di essere pienamente convinto  della possiblità di gudagnarsi uno spazio importante al Real nella prossima stagione. In tal senso sarà decisivo il parere di Zidane sul giocatore: qualora dovesse comunicare alla società di non voler puntare sull'ex Lione, allora Milan e Roma potrebbero tornare prepotentemente in corsa per il suo acquisto.