La notizia della giornata è stata indubbiamente quella della cena tra l'allenatore del Milan Gennaro Gattuso e il superagente portoghese Jorge Mendes, procuratore tra gli altri del fenomeno della Juventus Cristiano Ronaldo: il tecnico rossonero ha cenato assieme a Mendes in un noto ristorante milanese. Lo stesso Gattuso ha poi smussato, con un laconico  e deciso: "Con Mendes ci vediamo spesso, mi piace la buona cucina e parlare di calcio". Ma non può essere e non è tutto qui, Calciomercato.com ha cercato di capire cosa c'è stato dietro a questo incontro.

I DETTAGLI - Gli allenatori da regolamento non possono essere dotati di un agente alla stregua dei calciatori, ma tra i due protagonisti c'è una forte amicizia, ammessa anche dall'allenatore del Milan: una sorta di collaborazione, nella quale Mendes aiuta lo stesso Gattuso ad organizzare e prendere decisioni per il proprio futuro. Solo l'ennesimo tra pranzi e cene andate in scena negli ultimi mesi, visto che anche in passato Mendes ha dato sempre consigli a Gattuso: un rapporto semi-professionale di stima e interesse, nel quale chiaramente rientrano anche discorsi di lavoro. I due in futuro potranno riservarsi di lavorare assieme, con il portoghese grande alleato di Ringhio. ​ @AleDigio89 e 86_Longo