Milan giovane, talentuoso e sostenibile sotto il profilo finanziario: il progetto di Elliott è sempre stato chiaro sin da subito. Ma, a mercato chiuso, una settimana fa Boban ha espresso i primi dubbi: "Bene i giovani, ma forse qualche elemento esperto dovevamo prenderlo". 

L'impressione è che oggi la squadra rossonera non sia già competitiva per un posto in Champions League: Roma e Lazio sembrano superiori per qualità, quantità, mentalità e rodaggio. 
Giampaolo è considerato bravissimo da tutti, ma è alla sua prima esperienza sulla panchina di una grande. Sempre secondo il Corriere della Sera, avrà bisogno di tempo e di pazienza. Sapendo però che al Milan il tempo è meno che altrove...