Vorremmo mostrarti le notifiche per le ultime notizie e gli aggiornamenti.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie.

Scorrendo la pagina o cliccando il pulsante "ho capito" acconsenti all'uso dei cookie e accetti la privacy policy.

Milan senza alibi, con coraggio e orgoglio: qualità che Bonucci non ha
Non piangersi addosso. In un momento estremamente difficile e complicato per via degli ormai infiniti infortuni, l'ultima cosa che dobbiamo fare è autocompatirci. Le difficoltà sono evidenti ed è chiaro che stiamo vivendo il momento chiave della stagione. Se riusciremo a presentarci dopo la sosta di gennaio ancora nei paraggi della zona Champions allora potremo davvero credere nell'impresa, ma per farlo sarà fondamentale reggere più mentalmente che fisicamente in queste settimane. Se siamo in questa situazione è colpa di tutti e di nessuno.
Della sorte avversa come degli errori di gestione della rosa di Gattuso e forse della preparazione fatta in precedenza, ma è certo che se supereremo la tempesta di infortuni sarà solo ed esclusivamente merito nostro.

Gattuso dovrà essere il primo a convincere i ragazzi che finché ne avremo 11 da mettere in campo non ci devono essere alibi per nessuno. Per fortuna oggi abbiamo un gruppo che non si fonda più su un capitano che voleva andarsene già dopo un mese al Milan e che oggi ha pure la faccia tosta di criticare chi si limita a fischiarlo. Per fortuna Bonucci è stato solo uno dei tanti errori di una gestione ridicola di cui ancor oggi il Milan ne paga le conseguenze. A differenza dello "sposta equilibri" però NOI quando sbagliamo paghiamo, affrontiamo le nostre paure e difficoltà senza nasconderci in panchina. E così faremo anche a Roma con la Lazio. Pur sapendo di essere sfavoriti andremo a giocarcela a testa alta, con coraggio e orgoglio, tutto quello che Bonucci non conosce. 
Cristiano Ruiu
Tutte le ultime sulla tua squadra sulle nostre app, scegli la tua: Android iOS Windows Phone
Leggi anche...
18/11
27
Milan: Calhanoglu non è incedibile
18/11
25
Affare Ibra, il Milan non sborsa un euro
18/11
10
Milan, i 'buoni uffici' di Leonardo dietro un altro acquisto
Commenti
Devi inserire un contenuto al tuo commento prima di inviarlo!
Grazie per averci inviato il tuo commento. È stato ricevuto e verrà valutato. Se sarà ritenuto pubblicabile sarà online a breve. Il sistema non accetta pubblicazioni ripetute dello stesso commento, ti chiediamo quindi di evitare di inviarlo nuovamente.

Hai mai pensato di aprire un blog su Vivoperlei? Scrivi il tuo articolo, potresti vincere un premio ogni settimana!

Chiudi e non mostrare più Apri un Blog su VXL
Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Calcioinfinito srl manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.