Vorremmo mostrarti le notifiche per le ultime notizie e gli aggiornamenti.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie.

Scorrendo la pagina o cliccando il pulsante "ho capito" acconsenti all'uso dei cookie e accetti la privacy policy.

Milan, UFFICIALE: respinto il ricorso contro la squalifica di Conti, solo una multa per Maldini
È arrivato l'esito del ricorso presentato dal Milan contro le squalifiche inflitte ad Andrea Conti e Paolo Maldini dopo la sfida persa per 2-0 dalla Primavera rossonera contro il Chievo. La Corte d'Appello della Figc ha deciso di confermare le tre giornate di stop inflitte al terzino, mentre la pena per Maldini - inizialmente inibito fino al 15 novembre - è stata commutata in un'ammenda di mille euro.

IL COMUNICATO - RICORSO DELL’A.C. MILAN S.P.A. CON RICHIESTA DI PROCEDIMENTO D’URGENZA AVVERSO LA SANZIONE DELLA SQUALIFICA PER 3 GIORNATE EFFETTIVE DI GARA INFLITTA AL CALC. CONTI ANDREA SEGUITO GARA CAMPIONATO PRIMAVERA 1 TIM MILAN/CHIEVO VERONA DEL 3.11.2018 (Delibera del Giudice Sportivo presso la Lega Nazionale Professionisti Serie A – Com. Uff. n. 80 del 6.11.2018)

La C.S.A. sentito l’arbitro, respinge il ricorso con richiesta di procedimento d’urgenza come sopra proposto dalla società A.C. Milan S.p.A. di Milano.
Trasmette gli atti alla Procura Federale per ulteriori accertamenti.
Dispone addebitarsi la tassa reclamo.
20. RICORSO DELL’A.C. MILAN S.P.A. CON RICHIESTA DI PROCEDIMENTO D’URGENZA AVVERSO LA SANZIONE DELL’INIBIZIONE FINO AL 15.11.2018 INFLITTA AL SIG. MALDINI PAOLO SEGUITO GARA CAMPIONATO PRIMAVERA 1 TIM MILAN/CHIEVO VERONA DEL 3.11.2018 (Delibera del Giudice Sportivo presso la Lega Nazionale Professionisti Serie A – Com. Uff. n. 80 del 6.11.2018)

La C.S.A. sentito l’arbitro, in parziale accoglimento del ricorso con richiesta di procedimento d’urgenza come sopra proposto dalla società A.C. Milan S.p.A. di Milano ridetermina la sanzione dell’inibizione al presofferto. Commuta il residuo nell’ammenda di € 1.000,00.
Trasmette gli atti alla Procura Federale per ulteriori accertamenti.

Dispone restituirsi la tassa reclamo.

Leggi anche...
07/11
90
Insulti ai giocatori e al figlio di Maldini da parte dell'arbitro: il Milan ricorre per lo stop a Conti e al dirigente
07/11
8
Caso Conti, parla l'agente: 'C'era tensione tra arbitri e ragazzi, voleva solo riappacificare gli animi'
06/11
6
Milan, ricorso in vista dopo le squalifiche di Maldini e Conti
Commenti
Devi inserire un contenuto al tuo commento prima di inviarlo!
Grazie per averci inviato il tuo commento. È stato ricevuto e verrà valutato. Se sarà ritenuto pubblicabile sarà online a breve. Il sistema non accetta pubblicazioni ripetute dello stesso commento, ti chiediamo quindi di evitare di inviarlo nuovamente.

Hai mai pensato di aprire un blog su Vivoperlei? Scrivi il tuo articolo, potresti vincere un premio ogni settimana!

Chiudi e non mostrare più Apri un Blog su VXL
Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Calcioinfinito srl manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.