Vorremmo mostrarti le notifiche per le ultime notizie e gli aggiornamenti.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie.

Scorrendo la pagina o cliccando il pulsante "ho capito" acconsenti all'uso dei cookie e accetti la privacy policy.

'Mio figlio vincolato fino a 25 anni con una firma: un sequestro di persona!'
Gentile Avv. Cataliotti,

mio figlio è stato sequestrato calcisticamente dalla società dove oggi milita da alcuni mesi. Ci hanno fatto firmare un tesseramento c.d. pluriennale che lo vincola fino al 25° anno di età, ma questo lo abbiamo saputo a firme fatte. Nell'ufficio del responsabile del settore giovanile le cose erano state spiegate diversamente. Ora il ragazzo, dopo pochi mesi, già lamenta di non trovarsi bene e di voler cambiare aria. Ma come facciamo a svincolarlo? E' mai possibile che una società sequestri, calcisticamente parlando, un calciatore fino ai 25 anni? Perché i dirigenti non sono più chiari con noi genitori? E' un problema diffuso, quello della mancanza di comunicazione tra genitori di calciatori e dirigenti delle società! Ing. Learco F. di Frosinone


Gentile Learco,

Lei non è il primo genitore che si lamenta del vincolo pluriennale. Partiamo da un dato di fatt
o. Sulla questione del vincolo fino a 25 anni, la posizione dell'Associazione Calciatori, capeggiata dal Presidente Damiano Tommasi, è netta: si è, infatti, fatta promotrice della campagna per l'abolizione del vincolo stesso o almeno per una sua riduzione a 18 anni. Sul tema fu presentata, anche, una significativa interrogazione parlamentare (6 febbraio 2014) firmata da Filippo Fossati e indirizzata al Ministro Delrio. Ma, ad oggi, nessuna novità all'orizzonte. Tante lamentele da parte di calciatori e genitori che non hanno sortito alcun effetto. C'è da disperare? Trattasi davvero di un sequestro di persona fino a 25 anni? In realtà, le norme organizzative interne della FIGC offrono diversi "escamatoge" per ottenere lo svincolo prima dei 25 anni (art. 106 e ss delle NOIF).
Dalla sua lettera emerge, però, un altro problema: quella della mancata e corretta informazione circa quanto stavate per firmare! Vi sareste potuti "salvare" chiedendo e ottenendo la firma e il deposito del c.d. svincolo per accordo (ex art. 108 Noif), attraverso il quale il calciatore a fine stagione poteva liberarsi del tesseramento pluriennale. Ma lo sapevate? Ve lo hanno spiegato? 

Ma ora passo la palla agli utenti di calciomercato.com: è giusto che i giovani dilettanti vengano vincolati fino al 25° anno di età? Le società non dovrebbero essere più chiare e trasparenti nella comunicazione con i loro futuri tesserati?

Per scrivere all'Avvocato Cataliotti utilizza lo spazio dedicato ai commenti, oppure vai su www.footballworkshop.it
Jean-Christophe Cataliotti

Tutte le ultime sulla tua squadra sulle nostre app, scegli la tua: Android iOS Windows Phone
Leggi anche...
25/09
54
di Jean-Christophe Cataliotti
ESCLUSIVO!
'Mio figlio si diverte, ma è sempre in panchina'. E' giusto farlo smettere?
16/09
81
di Jean-Christophe Cataliotti
ESCLUSIVO!
L'accusa: 'Nei settori giovanili vietano i dribbling e cacciano via i veri talenti'
09/09
240
di Jean-Christophe Cataliotti
ESCLUSIVO!
'Sono un padre di famiglia: con questi prezzi andare allo stadio è impossibile'
Commenti
Devi inserire un contenuto al tuo commento prima di inviarlo!
Grazie per averci inviato il tuo commento. È stato ricevuto e verrà valutato. Se sarà ritenuto pubblicabile sarà online a breve. Il sistema non accetta pubblicazioni ripetute dello stesso commento, ti chiediamo quindi di evitare di inviarlo nuovamente.

Hai mai pensato di aprire un blog su Vivoperlei? Scrivi il tuo articolo, potresti vincere un premio ogni settimana!

Chiudi e non mostrare più Apri un Blog su VXL
Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Calcioinfinito srl manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.