Una strategia ben precisa, per strappare Icardi alla Juventus e chiedere all'Inter di abbassare le pretese. Il Napoli sta mettendo su la strada per provare il grande colpo, per piazzare la stoccata che De Laurentiis vorrebbe più di ogni altra: sia per la stima nei confronti dell'attaccante, sia per la possibilità di un'operazione rilancio che potrebbe condurre ad una forte plusvalenza.

MORAL SUASION -  Ed è così che negli ultimi giorni è iniziata una sorta di moral suasion nei confronti di Wanda Nara e di Mauro Icardi. Il Napoli aveva aperto le trattative anche prima che la Juve s'inserisse: le richieste dell'Inter, però, hanno sempre bloccato la chiusura di un discorso che ha visto, poi, l'attaccante argentino mettere il bianconero in apice alle sue preferenze, anche per poter vivere una rivalsa maggiore contro l'Inter. De Laurentiis con Wanda, Ancelotti con lo stesso Icardi, stanno provando a far comprendere la bontà del progetto, la centralità che avrebbe Icardi, ma stanno anche cercando di ottenere che i coniugi s'impegnino a far valutare la destinazione Napoli in modo diverso anche dall'Inter: deve esser lo stesso Icardi a chiedere la cessione al Napoli, a far capire a Marotta che l'azzurro è la scelta migliore per tutti. Al momento, siamo ai primi approcci: presto per parlare d'innamoramento, ma la capacità di corteggiare di due come De Laurentiis ed Ancelotti merita di non esser sottovalutata.