Il Napoli e Manolas sono sempre più vicini, quasi alla volata finale. Perché Carlo Ancelotti spinge per avere un nuovo difensore di spessore e, soprattutto, perché la Roma ha bisogno di registrare plusvalenze entro il 30 giugno. Il countdown è partito da tempo e i discorsi tra i club sono molto più che avanzati. L'obiettivo di entrambe le squadre infatti è quello di chiudere al più presto, tanto per soddisfare le esigenze di bilancio della Roma, quanto per permettere al giocatore di presentarsi già in ritiro col Napoli per fare tutta la preparazione con i nuovi compagni. 

SI' DEL GIOCATORE... ANCHE AL MILAN - Nessun dubbio, quindi, sul fatto che Manolas lascerà la Capitale per mettersi alla prova in una nuova e più stimolante realtà. Il giocatore, desideroso di cambiare aria, ha già trovato l'accordo sia con il Napoli, sia con il Milan, che nelle passate settimane ha effettuato diversi sondaggi con la Roma, senza ottenere grandi riscontri. I rossoneri restano quindi alla finestra, anche se molto più indietro sul fronte della trattativa con i giallorossi e consapevoli di come l'affare con il Napoli sia ormai in dirittura d'arrivo. TRA CONTROPARTITE E CLAUSOLA - Il club di Aurelio De Laurentiis, per abbassare le pretese della Roma (che chiede i 36 milioni della clausola per liberare il giocatore), ha messo sul piatto il cartellino di Diawara sul quale però c'è divergenza di vedute rispetto alla valutazione. L'affare, comunque, non è in pericolo, perché nel caso in cui non si dovesse raggiungere un accordo sulla contropartita, il Napoli pagherà l'intera somma della clausola rescissoria. Napoli e Manolas avanti tutta e con fiducia di delle parti. Ormai è solo questione di tempo... 

[@AndreaRobert93]