Speciale Mondiali 2018 Notizie, Video, Statistiche, Dirette
Nedved: 'Monaco pericoloso, ma questa Juve è concentrata. Rinnovo Allegri? Nessun problema se è felice' VIDEO
21/04/2017, 12:28
Pavel Nedved, vice presidente della Juventus, ha parlato a Mediaset Premium: "E' una squadra giovane, che corre tantissimo, che non ha nulla da perdere. Il Monaco è pericoloso. Ma la Juve è concentrata, i ragazzi vogliono arrivare più lontano possibile. Ci saranno diverse difficoltà, non puoi sbagliare non solo una partita, ma nemmeno un tempo. Contro il Barcellona la Juve ha giocato con una grande naturalezza, senza praticamente subire. Sono molto fiducioso. Rinnovo Allegri? A Max vogliamo bene, il suo lavoro è sotto gli occhi di tutti. Se anche lui è contento non credo ci siano problemi". 
 
Adesso ci siamo, James Rulex: il tuo ultimo commento mi è piaciuto, perché ironico e non offensivo. Siamo qui, appunto, per scherzare e divertirci, scrivendo di ciò che ci appassiona. Tornando al mio/tuo o tuo/mio concetto, non si tratta di una gara (almeno tra noi tifosi) ed inoltre mi importa poco dei titoli vinti quando non ero nemmeno un pensiero nella mente dei miei genitori: per me contano soprattutto quelli che ho vissuto e, si spera, vivrò ''in diretta''. Tifo Juve, ma simpatizzo anche per il Cagliari e per la Spal e traggo grande divertimento anche dalle loro partite, seppur non vincano quanto la Juventus. Ti chiedo scusa per averti definito maleducato, perché non ti conosco abbastanza da poterlo dire. Mi rattrista molto, d'altro canto, averti dato l'impressione di essere altezzoso (Dio mio, spero proprio non sia così). Il Milan è stata (e tornerà ad essere) una squadra meravigliosa e le sue vittorie non mi hanno tolto nulla né recato dispiacere, al contrario mi hanno fatto innamorare del calcio più di quanto già non lo fossi. So già che tutti penserano che non è vero, che sono ipocrita, ecc. Sai quanto me ne importa! Non si può apprezzare il calcio amando solo la propria squadra e detestando tutte le altre. Concludo dicendo che le squadre sono fatte di calciatori, ed i calciatori sono storie; nulla mi impedisce di apprezzarne più che si possa, ovunque esse si raccontino: evviva i cucchiai di Totti, le punizioni di Maradona, le reti di Van Basten, la classe di Antognoni, il carisma di Zenga, i tiri di Puskás e quelli di Pelé, i dribbling di Garrincha, i passaggi di Rivera e quelli di Pirlo, le giocate di Best e Cruijff, quelle di Messi e dei due Ronaldo e, concedimene due o tre dei ''miei'', i parastinchi abbassati di Sivori, la bontà di Charles ed i gol alla Del Piero. Live long and prosper.
Le più commentate
18:45
628
di M.D. e N.B.
ESCLUSIVO!
JUVE, SI SBLOCCA CANCELO! Ecco il retroscena dell'incontro a Milano
19/06
358
Milan choc, la UEFA pensa a due anni di esclusione dall'Europa: il club smentisce
15:50
321
Al Portogallo basta Ronaldo: 1-0 al Marocco, eliminato dal Mondiale
Commenti
Devi inserire un contenuto al tuo commento prima di inviarlo!
Grazie per averci inviato il tuo commento. È stato ricevuto e verrà valutato. Se sarà ritenuto pubblicabile sarà online a breve. Il sistema non accetta pubblicazioni ripetute dello stesso commento, ti chiediamo quindi di evitare di inviarlo nuovamente.

Hai mai pensato di aprire un blog su Vivoperlei? Scrivi il tuo articolo, potresti vincere un premio ogni settimana!

Chiudi e non mostrare più Apri un Blog su VXL
Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Calcioinfinito srl manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.