A margine della cerimonia che assegnerà il prossimo Pallone d’Oro, è stato deciso che verrà consegnato un altro premio speciale: quello al miglior portiere. La decisione è stata ufficializzata da France Football, che ha intitolato il nuovo riconoscimento a Lev Jascin, unico portiere che è riuscito a vincere il Pallone d’Oro nell’ormai lontano 1963. Pascal Ferré, caporedattore del quotidiano francese, ha così parlato del nuovo premio: "Non è altro che un premio di consolazione per il miglior portiere del mondo, eletto dalla stessa giuria di specialisti che assegna il Pallone d’Oro". Il grande favorito per la vittoria è il brasiliano Alisson, portiere che nell'ultima stagione ha vinto la Champions League col Liverpool e la Copa America con la sua nazionale.


La cerimonia del Pallone d'oro 2019 - per i migliori calciatori dell'anno, uomo e donna - si svolgerà il 2 dicembre nel teatro parigino di Chatelet e l'ospite d'onore sarà l'ex star della Costa d'Avorio, Didier Drogba. La lista dei top 10 che si contenderanno il premio, andato l'anno scorso al croato Luka Modric, centrocampista del Real Madrid, sarà resa nota il 21 dicembre.