Quella del Bentegodi contro il Verona non è stata sicuramente la miglior partita di Lucas Paquetà. Il trequartista brasiliano, dopo soli 45 minuti in cui il Milan non ha brillato e per di più in superiorità numerica per oltre 30 minuti, è stato sostituito all'intervallo da Marco Giampaolo che in settimana e nel post-partita è tornato a calcare la mano su richieste fattegli in allenamento e, evidentemente, non esaudite.

"MENO BRASILIANO" - Giampaolo ha più volte ribadito di voler vedere un Paquetà trasformato in un giocatore prettamente di stampo europeo, tatticamente attenta e un po' "meno brasiliano". Anche nell'immediato post-partita l'allenatore rossonero ha ribadito come "Paquetà è un po' disordinato. Devo farlo diventare un giocatore completo, gli manca ancora qualcosa. È intelligente, capirà quando è il momento di essere più concreto e quando prendersi libertà".

IL VIDEO - Critiche che dovrebbero essere costruttive ma che, almeno per ora, non sono state prese bene dal giocatore che nel post-partita, nonostante la bocciatura dell'intervallo, ha risfoderato una vecchia abitudine che aveva anche in Brasile. A fine gara ha preso un frammento del video della gara con una delle sue giocate più impressionati (forse l'unica di ieri, va detto) e l'ha postato su instagram. Questa volta però ha accompagnato il video dalla scritta: "Brasiliano con molto orgoglio". Messaggio diretto a Giampaolo che lo vuole meno brasiliano? Sicuramente non la scelta migliore per tenere a bada gli animi.