Lorenzo Pellegrini è pronto a riprendersi la Roma. Il centrocampista giallorosso, out da circa due mesi per la frattura di un dito del piede, ha superato anche l'ultima visita di controllo e si candida per una maglia per la prossima partita di campionato contro il Brescia, o alla peggio contro il Borussia Monchengladbach in Europa League. “Ho lavorato tanto per star bene il prima possibile, riuscendo anche ad accorciare i tempi. Restare fuori è stata dura. Molto”, ha dichiarato a La Gazzetta dello Sport.

Il suo rientro in campo aumenterà le opzioni a disposizione del tecnico Fonseca e rafforzerà le ambizioni della squadra di raggiungere la qualificazione alla prossima Champions League: “Noi vogliamo andarci e faremo di tutto per riuscirci, è il nostro obiettivo primario”. Sul caso Florenzi: “Ale vive questo momento da campione, non si è mai lamentato e ha sempre messo la squadra prima di tutto”, ha aggiunto alla rosea. In chiusura, Pellegrini parla del suo futuro in giallorosso: “Rinnovo? Non ne abbiamo ancora mai parlato, ma sono molto sereno. Conta stare bene, quando sarà il momento ci siederemo insieme. Togliere la clausola? Parleremo anche di quello...”.