Ivan Perisic è il protagonista dell'intervista del matchday programme in vista di Inter-Roma. Tante le curiosità raccontate dall'esterno croato.

IL PALLONE - "Il primo regalo ricevuto a Natale? Sì, ricordo che era un pallone, ma non era certo il primo che ricevevo. Diciamo che in casa si era capito fin da subito fosse una delle mia passioni più grandi".

NBA - "Amo praticare quasi tutti gli sport e non mi perdo una partita di basket o di volley. Sai una cosa? Probabilmente se non avessi fatto il calciatore, giocherei in Nba (sorride, ndr)".

CRESCIUTO IN FRETTA - "Sono andato via di casa a 17 anni e ricordo come stessi vivendo adesso il mio primo gol. Più passa il tempo e più mi emoziono pensando a quel giorno".

SAN SIRO - "Si vive una bellissima atmosfera"