Thiago Silva, difensore e capitano del Paris Saint Germain, ha parlato a La Gazzetta dello Sport dei due compagni di squadra italiani Gianluigi Buffon e Marco Verratti: "Gigi è una stella mondiale e un punto di riferimento per tutti. E’ un capitano naturale, un leader che ci spinge sempre alla massima concentrazione. Sarei molto contento di vincere con lui la Champions. Se la meriterebbe se non altro per la sua splendida carriera. Marco? Ricordo la prima volta che me ne parlò Ancelotti. Mi disse già allora che sarebbe diventato un fenomeno. Me ne resi conto fin dal primo allenamento. Marco è più maturo e sta dimostrando di essere del livello di Neymar e Mbappé, nel suo ruolo. Deve solo smetterla di parlare con gli arbitri".