Lavori in corso sul mercato per il Milan. Non soltanto in attacco, perché la dirigenza rossonera da giorni si è attivata anche su una lista di terzini a costi contenuti per la fascia sinistra per poter sostituire Ricardo Rodriguez e inserire in rosa un vice di Theo Hernandez con caratteristiche precise. Esperienza low cost o un giovane promettente? I dirigenti si sono mossi su giocatori diversi, ma Antonee Robinson del Wigan è un'idea approvata. Perché è un classe '97, ha prospettive interessanti e un prezzo non inarrivabile essendo costato solo 3 milioni dall'Everton nella scorsa estate. 

Ascolta "Robinson vuole il Milan" su Spreaker.

ROBINSON ATTENDE - Robinson è una delle possibilità sondate dal Milan, non l'unica; un terzino di gamba, di spinta pronto a imparare da Theo Hernandez e a diventare un'alternativa con un percorso di crescita definito. Il ragazzo è statunitense, ha già dato il suo via libera al Milan anche per subito con entusiasmo ma al momento è stato messo in fase di stand-by: tutto dipende ovviamente da Ricardo Rodriguez e l'affare col Fenerbahçe bloccato dal Fair Play Finanziario, si sta lavorando per sbloccarlo e solo a quel punto il Milan deciderà con forza quale altro terzino prendere. Robinson è in lista, piace ai dirigenti ed è una scommessa con bel potenziale a costi non eclatanti. Per ora, deve attendere. Ma fosse per lui, sarebbe già a Milanello...