L'apprensione per quanto riguarda le condizioni di Karol Linetty era parecchia in casa Sampdoria. Difficile che l'inesauribile centrocampista polacco lasci il campo, per questo motivo quando nel primo tempo di Samp-Milan Giampaolo lo ha sostituito parecchi tifosi hanno temuto il peggio. In realtà gli esami strumentali a cui è stato sottoposto ieri l'ex Lech Poznan hanno fatto tirare un sospiro di sollievo: trauma contusivo-distorsivo alla caviglia sinistra. Un infortunio doloroso, ma non grave, che dovrebbe tenerlo lontano dal campo non troppo a lungo.

Solitamente in questi casi i tempi di recupero si attestano su circa 10 giorni. Il numero 16 doriano salterà sicuramente la partita di Firenze in programma sabato prossimo, potrebbe rientrare già per la sfida con l'Udinese del 26 gennaio oppure, più plausibile, la settimana successiva quando la Samp affronterà in trasferta il Napoli al San Paolo. Al Franchi dovrebbe toccare quindi a Jankto sostituire Linetty, che ieri non si è allenato usufruendo di un giorno di riposo extra e iniziando la fisioterapia, in attesa del recupero definitivo di Barreto.