Mancano pochi minuti a Milan-Lazio, semifinale di ritorno di Coppa Italia: le due squadre hanno pareggiato 0-0 all'andata e sono reduci dalle polemiche della sfida di campionato, costellata da tensioni in seguito al caso Acerbi-Bakayoko-Kessie e agli sviluppi dei giorni seguenti. Calciomercato.com segue LIVE tutti gli eventi extra-partita tra San Siro e l'esterno dello stadio:

21.55 - Lo speaker di San Siro ha fatto il classico annuncio con il quale si ricorda che in caso di reiterati cori razzisti c'è il rischio di interruzione della gara. Al termine dell'annuncio, sono subito ripresi i cori degli ultras laziali. 

21.45 - Nel corso del primo tempo, non si sono placati i cori contro Bakayoko da parte dei tifosi biancocelesti.

20.30 CORI CHE CONTINUANO - I tifosi della Lazio insistono nei cori contro Bakayoko, esponendo anche 3 banane nel proprio settore. Inoltre, alla lettura delle formazioni ululati contro Bakayoko da parte degli ultras laziali.

20.05 CORO CONTRO BAKAYOKO, LO STADIO FISCHIA - Parte per la prima volta dentro lo stadio il coro contro Bakayoko da parte degli ultras della Lazio, fischiato dal resto di San Siro.

20.00 DIGOS ALLO STADIO - Presenti allo stadio anche gli uomini della Digos, che osserveranno con grande attenzione il settore della Lazio.​

19.05 ANCORA CORI - Non si arrestano i cori razzisti: i tifosi della Lazio, davanti all'ingresso di San Siro a loro dedicato, proseguono con la becera canzone pronunciata durante Lazio-Udinese, questa volta in maggior numero, sulle note di "L'amour toujours" di Gigi D'Agostino. 18.35 CORI CONTRO BAKAYOKO - Primi cori degli ultras della Lazio, che in giornata hanno sfilato per la città mostrando uno striscione in memoria di Benito Mussolini, nei confronti di Bakayoko, all'esterno dello stadio di San Siro: "Questa banana è per Bakayoko" cantano i biancocelesti, scherno razzista nei confronti del calciatore francese del Milan.