Pegolo 5.5: non perfetto sul gol, ma non gli si possono attribuire colpe specifiche. Nel secondo gol è assolutamente incolpevole, ma non regala sicurezza totale al reparto

Lirola 5.5: soffre molto Insigne, viene spesso risucchiato nei triangoli come nell'azione del vantaggio del Napoli. Non cambia il canovaccio nella ripresa.

Magnani 5: più in difficoltà rispetto a Peluso, non sempre incisivo nelle chiusure, testimone anche qualche intervento in ritardo ed un'ammonizione inevitabile. Stesso copione nel secondo tempo: ancora sul suo versante nasce il gol del raddoppio partenopeo

Peluso 6: molto più che un semplice adattato al ruolo di centrale, più difficile per il Napoli sfondare dalle sue parti. Tiene bene fino al triplice fischio, senza particolari sbavature

Rogerio 6: contribuisce a creare un interessante asse con Djuricic che, nella prima frazione, tende a creare le iniziative migliori per il Sassuolo. Nella ripresa si vede molto meno (dal 37' st Dell'Orco sv)

Locatelli 6.5: non benissimo in fase difensiva, molto meglio in quella offensiva. Trova anche il gol, annullato dal VAR per un suo precedente fallo di mano. Aumenta il filtro nella ripresa, resta uno dei più pericolosi, con un'altra occasione quasi allo scadere
Sensi 6.5: il ruolo di vertice basso in questo Sassuolo lo esalta. Porta palla con i tempi giusti, non è accompagnato bene dagli interni. Nella ripresa non varia i suoi standard, risultando il migliore dei suoi

Duncan 6: si vede molto meno dei suoi compagni di reparto nella prima frazione. Nella ripresa cerca più intensità e sfiora anche il gol, anche se manca di concretezza nelle due fasi.

Berardi 5.5: non sfrutta la grande chance che gli regala Hysaj, complice anche una scivolata che facilita il compito di Ospina. Non una gran partita, qualche buon tocco ma iscrive un'altra gara al libro del vorrei ma non posso.

Boateng 6: tantissimo movimento, crea spazi per i compagni e prova qualche conclusione poco incidente. Nella ripresa si spegne e viene sostituito (dal 25' st Boga 5: si vede pochissimo, fa rimpiangere non poco l'uscita di Boateng)

Djuricic 6: ottimo asse con Rogerio, approfitta del primo tempo disastroso di Hysaj per mettere in difficoltà la difesa del Napoli. Si abbassa lo standard nella ripresa (dal 25' st Babacar 6: ci mette molta fisicità e crea grattacapi a Maksimovic)

All. De Zerbi 6: buona gara, resta in partita fino al raddoppio. Resta il problema legato alle distanze ed alla fase difensiva.