Segui il grande calcio in streaming su NOW TV



La prima ufficiale di Sarri in panchina non porta tre punti alla Juventus: 0-0 all'Artemio Franchi contro la Fiorentina nell'anticipo della terza giornata di Serie A. Match subito in salita per i bianconeri, che dopo pochi minuti perdono Douglas Costa per un guaio muscolare e rischiano di andare sotto: Szczesny rischia la papera sparando il pallone contro Chiesa, poi si riscatta bloccando Ribery su un errore di De Ligt. La Viola di Montella continua a macinare le occasioni migliori senza trovare la rete, Sarri perde anche Pjanic per un altro problema muscolare, situazione preoccupante in vista dell'esordio in Champions contro l'Atletico Madrid. Nella ripresa i ritmi si abbassano e anche le occasioni diminuiscono: Dalbert prova un'incursione e Badelj dalla distanza, risponde Matuidi che sbatte su Dragowski. Al 60' crampi per Danilo che lascia Sarri senza cambi, nel finale tre sussulti: Pezzella intercetta un pericoloso passaggio di Higuain per CR7, Ceccherini ferma proprio il portoghese lanciato a rete e Boateng manda a lato un buon pallone in area nel recupero. Finisce così, 0-0 al Franchi tra Fiorentina e Juve.