Dopo i tre anticipi del sabato che hanno ridisegnato la vetta del campionato prosegue il programma della terza giornata di Serie A con altre 4 gare aspettando i due posticipi serali fra Roma e Sassuolo alle 18 e fra Verona e Milan alle 20.45 oltre al posticipo del lunedì che vedrà il Torino affrontare il Lecce.

Alle 12.30 l'Atalanta in attesa dell'esordio in Champions League porta a casa i tre punti in extremis imponendosi per 2-1 all'ultimo minuto contro il Genoa. Una gara non semplice, condizionata dal grande caldo, con poche occasioni da gol e, per questo, decisa da tre episodi estemporanei. Da un lato Cristian Zapata stende Duvan Zapata in area e Muriel trasforma il rigore dato col Var. Dall'altro è Djimsiti a stendere Kouamé in area e Criscito trasforma per l'1-1. A deciderla è quindi una giocata super di Duvan Zapata che controlla in area si gira e tira piazzando la palla di potenza sotto la traversa.

Alle 15 l'obiettivo si sposta sulla zona salvezza con il Brescia ancora privo di Balotelli che ospita al Rigamonti un Bologna che sogna in grande da imbattuto in campionato, pur senza il suo allenatore, Sinisa Mihajlovic, che questa volta non sarà in panchina: finisce 4-3 in rimonta proprio per gli ospiti. Dopo la doppietta di Donnarumma, Bani accorcia le distanze prima del 3-1 di Cistana. Nella ripresa si scatena il Bologna: segna Palacio, poi Poli e infine Orsolini su assist di Palacio. Bologna 2° in classifica a parimerito con la Juve. 

Sfida salvezza anche per il Cagliari, privo di Cragno, Pavoletti e Nainggolan. La squadra di Maran vince 3-1 sul campo del Parma: dopo la doppietta di Ceppitelli segna Simeone la terza rete, la prima con la maglia del Cagliari. Di Barillà su assist di Darmian (all’esordio) il gol per la squadra di D’Aversa. Cagliari che raggiunge il Parma a quota 3 punti in classifica.

Chiude il discorso salvezza la sfida del Mazza di Ferrara dove la Spal vince 2-1 contro la Lazio di Simone Inzaghi. Al gol su rigore di Immobile risponde Petagna nella ripresa, prima del gol decisivo di Kurtic nel finale. Biancocelesti che restano a 4 punti in classifica, primi 3 invece per la squadra di Semplici.