Vorremmo mostrarti le notifiche per le ultime notizie e gli aggiornamenti.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie.

Scorrendo la pagina o cliccando il pulsante "ho capito" acconsenti all'uso dei cookie e accetti la privacy policy.

Spalmania, bisogna diventare come la Juve: ecco perché prendere Giaccherini
Il principale obiettivo di mercato della Spal è Emanuele Giaccherini, centrocampista tuttofare del Chievo che potrebbe fare assolutamente al caso di Leonardo Semplici. L'ex Juventus, infatti, è un jolly che potrebbe inserirsi perfettamente nello scacchiere tattico del tecnico toscano, che potrebbe schierare l'attuale giocatore del Chievo sia nel ruolo di mezzala, che alle spalle di Petagna per far rifiatare Antenucci. Dal punto di vista tecnico l'arrivo di Giak sarebbe perfetto soprattutto per compensare le evidenti lacune in fase di inserimento della Spal che, in assenza di Kurtic, non può contare su centrocampisti abili ad affacciarsi in zona gol.

Non solo, perché il centrocampista italiano potrebbe portare una dose importante di esperienza ad una squadra che ha spesso dimostrato di avere le potenzialità per giocare ad un livello decisamente superiore, salvo peccare di immaturità ed eccessivo timore in talune fasi della stagione. Un acquisto di rilievo, quindi, è necessario per dare un'impronta più decisa alla squadra, che deve superare solo qualche limite mentale per lanciarsi in una dimensione del tutto nuova e certamente più affascinante. 
Il vero punto a favore del possibile arrivo di Giaccherini, però, sarebbe quello di andare ad indebolire una diretta concorrente per la lotta alla salvezza. Una mossa in pieno stile Juventus, squadra nella quale guarda caso ha giocato lo stesso Giaccherini, da tempo abituata a costruire la propria forza sull'indebolimento diretto delle rivali dirette. Ecco perché è il momento di sprintare e chiudere un colpo perfetto tanto dal punto di vista tattico, quanto mentale. 
Andrea Robertazzi

Leggi anche...
10/01
2
Spal, obiettivo Giaccherini: il Chievo fissa il prezzo
10/01
Frosinone, tutto su Schiattarella: incontro con la Spal
Commenti
Devi inserire un contenuto al tuo commento prima di inviarlo!
Grazie per averci inviato il tuo commento. È stato ricevuto e verrà valutato. Se sarà ritenuto pubblicabile sarà online a breve. Il sistema non accetta pubblicazioni ripetute dello stesso commento, ti chiediamo quindi di evitare di inviarlo nuovamente.

Hai mai pensato di aprire un blog su Vivoperlei? Scrivi il tuo articolo, potresti vincere un premio ogni settimana!

Chiudi e non mostrare più Apri un Blog su VXL
Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Calcioinfinito srl manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.