È la prima finale della stagione e mette di fronte per la terza volta Juventus e Milan. La Supercoppa italiana, che si giocherà in Arabia Saudita, è l’occasione per mettere le mani sul primo trofeo stagionale; i bianconeri, imbattuti in campionato e con ben 22 punti di vantaggio sui rossoneri, partono con il pronostico nettamente dalla loro parte. Gli analisti di Sisal Matchpoint, si legge in una nota, piazzano il segno 1 nel match a 1,50, l’impresa milanista si gioca a 7,40, a 4,00 il pareggio. Ancora più netto il vantaggio nelle quote su chi alzerà il trofeo, con la Juventus a 1,25 e il Milan a 3,50. Certi del successo bianconero anche gli scommettitori, il 97% ha giocato il segno 1 nel match e il 98% la vittoria coppa in mano di Ronaldo e compagni. Osservato speciale, l’ex Gonzalo Higuain che potrebbe giocare la sua ultima gara con la maglia del Milan. Il Pipita, nello scorso Milan – Juventus di campionato, è stato protagonista in negativo prima con il rigore sbagliato, poi con l’espulsione per uno scatto d’ira. Il bomber argentino cercherà di cancellare quel precedente facendo quello che gli è sempre riuscito bene, segnare: il suo gol è a 3,20, mentre per una doppietta si sale a 16,00. Attenzione a un altro cartellino rosso del Pipita, anche se sembra improbabile a quota 20,00. Dall’altra parte, Cristiano Ronaldo sogna di sollevare il primo trofeo della sua avventura in bianconero e magari di lasciare il segno nel match: il suo gol è molto probabile, a 1,95, la doppietta si gioca a 6,00, mentre per la sua tripletta si arriva a quota 20,00. Chi segnerà di più tra Ronaldo e Higuain? Nel duello del gol è favorito CR7, a 2,50, a 5,50 il rossonero mentre la parità tra i due vale 1,90.
Sul tabellone Matchpoint si può puntare anche su come verrà segnato il primo gol della finale di Supercoppa, l’ipotesi più probabile è su tiro, a 1,45, a seguire il colpo di testa, a 4,00, un rigore è proposto a 12,00 mentre nessun gol nei 90 minuti è un’opzione a 10,00. A proposito di rigori, un tiro dal dischetto parato sia da Szczesny che da Donnarumma pagherebbe 12 volte la posta.