Torna l'appuntamento quotidiano di Calciomercato.com: un cappuccino con Mario Sconcerti. I temi dell'attualità calcistica approfonditi da uno dei punti di riferimento del giornalismo italiano e presenza fissa sulle pagine del nostro sito. Oggi il punto è su Maurizio Sarri e sulle dichiarazioni a mezzo stampa che hanno lasciato perplessi dopo il pari della Juventus con la Fiorentina.

È un po' troppo leggero Sarri quando parla del caldo di Firenze come giustificazione per il pareggio di sabato. Come se fosse una città subsahariana con le sue oasi e conosciuta per l'afa che toglie il respiro e dove la gente viene solo per guardare in faccia il male di vivere. Torniamo seri. Dopo il campionato perso in albergo forse è l'ora di riparlare di calcio. Lì Sarri qualcosa di più serio da dire alla Juve potrebbe trovarlo.