Non solo titolari immediatamente pronti all’uso ma anche profili esperti a costi contenuti, profili esperti pronti a giocarsi il posto e ritagliarsi il giusto spazio. Ausilio e Marotta sondano il mercato in modo trasversale e da qualche mese riflettono su una proposta giunta in corso Vittorio Emanuele.

LA PROPOSTA DEL MILAN - Una strada aperta da Ivan Cordoba, agente di Cristian Zapata, difensore classe ’86 di proprietà del Milan fino al  giugno 2019, quando il contratto tra le due parti cesserà. Leonardo e Maldini hanno allacciato i contatti per una trattativa di rinnovo ma il primo incontro con Cordoba non ha entusiasmato l'ex nerazzurro: proposta al ribasso e un solo anno di contratto per il classe ’86, che invece ne vorrebbe due.
L'INTER PRENDE TEMPO - Da qui l’idea Inter, che ci sta facendo qualche pensierino, anche se al momento Ausilio e Marotta prendono tempo. La priorità del calciatore rimane il Milan, ma dopo la prima proposta del club rossonero, rifiutata da Zapata, la trattativa vive una fase di stallo. Presto ci sarà un nuovo aggiornamento tra le parti, incontro che potrebbe anche essere decisivo per il futuro del calciatore colombiano. L’Inter è alla finestra.