Altafini a CM: 'Napoli-Juve rovinata da De Laurentiis. La giocherei a Roma'
22/03/2017, 16:50
di Marco Bernardini
Come per la letteratura mondiale lo è un romanzo di Garcia Marquez, lui per il calcio internazionale è un “classico” intramontabile. Josè Altafini, un nome e un cognome che rappresentano una garanzia per tutto ciò che di bello vi è stato e potrà ancora esserci nel pianeta pallone a patto che i suoi protagonisti siano in grado di compiere un lesto dietrofront morale e pratico rispetto l’insana tendenza che oggi ha ridotto il gioco più bello del mondo ad una sorta di slot machine a mungere e poi sacrificare, una volta spremuta per bene, sull’altare della vanità e dell’interesse personale.

DISASTRO DE LAURENTIIS - “E’ tantissimo tempo che non metto piede dentro uno stadio. Il calcio lo amo e lo guardo in televisione, come un film, perché quel mondo non lo riconosco più come autentico. Il pubblico e i calciatori non hanno alcuna responsabilità per come è stato ridotto l’ambiente del pallone. Il disastro lo hanno fatto i presidenti delle società... LEGGI QUI IL RESTO DELL'INTERVISTA DI ALTAFINI E LA SUA PROPOSTA IN VISTA DI NAPOLI-JUVENTUS
Marco Bernardini
Le più commentate
14:15
1049
di Daniele Longo
Milan, viaggio segreto di Mirabelli e Fassone: in arrivo un grande colpo
09:15
676
Fair play finanziario, perché il Milan spende e l'Inter no. Ma c'è un rischio
14:30
577
di Gianluca Minchiotti
Via dalla Juve: Dybala ci sta pensando. Fra incedibilità e Barcellona: il punto
Commenti
Devi inserire un contenuto al tuo commento prima di inviarlo!
Grazie per averci inviato il tuo commento. È stato ricevuto e verrà valutato. Se sarà ritenuto pubblicabile sarà online a breve. Il sistema non accetta pubblicazioni ripetute dello stesso commento, ti chiediamo quindi di evitare di inviarlo nuovamente.
Invia
Per poter commentare effettua il LOGIN
Per poter commentare effettua o accedi con Facebook