Juve, cambia tutto per Mandzukic sul mercato: tra prezzo, rinnovo e Cina
15/02/2017, 15:00
Quando una stagione ti cambia all'improvviso. Mario Mandzukic da intristito a titolare fisso, addirittura irrinunciabile per il suo prezioso lavoro con una Juventus che lo ha messo al centro del proprio nuovo modulo: Allegri lo ha riscoperto esterno offensivo, corsa e sacrificio con il gol che non passa mai di moda per l'attaccante croato. E adesso, la sua prossima estate di mercato rischia di essere decisamente diversa rispetto alle previsioni: l'addio sembrava scontato, adesso è un'altra storia.

TRA PREZZO E RINNOVO - Il prezzo infatti è cambiato. Se un Mandzukic abituato alla panchina veniva valutato sui 25 milioni di euro, adesso pensare a una sua cessione per meno di 35/40 milioni sembra utopia. Perché la Juventus punta forte su di lui e non avrà intenzione di svenderlo; potrebbe liberarlo solo se fosse il croato a chiederlo, di fronte ad una grande offerta. Niente di tutto ciò in piedi per il momento, così il prezzo sale e le prestazioni migliorano. Meglio per tutti, anche per una Juve in guardia qualora dalla Cina dovessero tornare alla carica: non basterebbero offerte al ribasso per portar via Mandzukic ai bianconeri. Così come, qualora dovesse restare a Torino, per Mario si aprirebbe l'ipotesi rinnovo visto il contratto a scadenza 2019. Il suo futuro è cambiato all'improvviso, ora per la Juve è un altro Mandzukic, tra campo e mercato.
Tutte le ultime sulla tua squadra sulle nostre app, scegli la tua: Android iOS Windows Phone
Leggi anche...
15/02
1
Juve: sfida al Tottenham per un centrocampista dell'Hoffenheim
14/02
Serie A, squalificati: Bernardeschi, Mandzukic e altri quattro
11/02
3
Juve, turnover per Mandzukic in vista? Non a Cagliari
Commenti
Devi inserire un contenuto al tuo commento prima di inviarlo!
Grazie per averci inviato il tuo commento. È stato ricevuto e verrà valutato. Se sarà ritenuto pubblicabile sarà online a breve. Il sistema non accetta pubblicazioni ripetute dello stesso commento, ti chiediamo quindi di evitare di inviarlo nuovamente.
Invia
Per poter commentare effettua il LOGIN
Per poter commentare effettua o accedi con Facebook