Keita, la Juve ancora in missione. E c'è l'assist di un rinnovo mai così lontano
17/03/2017, 08:00
di Fabrizio Romano
Che giochi titolare o inizi dalla panchina, fa gol. Più di un biglietto da visita: questo Keita Baldé è un piacere per gli occhi, i tifosi della Lazio lo sanno bene da anni. Così come gli osservatori e i direttori sportivi dei top club europei, sempre più affascinati dal talento in maturazione di questo ragazzo classe 1995 ma già da anni a livelli alti in Serie A. E con quel contratto a scadenza nel 2018 che diventa l'assist migliore per chiunque voglia provare a prenderlo, visto che il discorso rinnovo è in alto mare. Più che mai.

JUVE IN MISSIONE - Ancora una volta, la Juventus è volata a vedere l'attaccante senegalese. Lo ha fatto per la sfida Lazio-Torino, dove un uomo di riferimento dei bianconeri ha relazionato il ds Paratici sull'ennesima, brillante prova da subentrante di Keita: parte fuori, entra, spacca la partita e la vince tirando fuori un jolly da fenomeno. Applausi. Ma la Juve - come vi abbiamo raccontato più volte - vuole essere sicura di due fattori: il primo è quello economico, ovvero che Keita si possa prendere come 'occasione'. Il secondo è di natura caratteriale, c'è da essere convinti sugli atteggiamenti di questo ragazzo. Che sta migliorando moltissimo, va detto; e questo la Juventus lo sa bene, così come tutti i club che lo seguono, dal Monaco alle società inglesi.

GELO LAZIO - Nessuna trattativa è ancora partita con alcuna pretendente, men che meno con i bianconeri che si limitano a osservare prima di passare ai fatti, pur mantenendo qualche contatto sotterraneo, parte del gioco del mercato. Ma il vero problema per la Lazio è che le trattative sono completamente ferme anche sul lato rinnovo: "Una trattativa che non esiste", così l'agente Calenda ha risposto sulle voci di ipotesi di nuovo contratto per Keita. Prima ancora che economico, il problema è progettuale. E adesso Keita sarà al bivio, cessione o rinnovo a cifre altissime per cui l'accordo ad oggi non esiste: il gelo tra l'entourage e Lotito rimane, c'è poco tempo per trovare una soluzione ed evitare di perderlo in saldo o (ancor peggio) eventualmente a costo zero. La Juve fiuta, segue Keita, si informa. Non è assolutamente l'unica. Perché questo è un talento vero, la Lazio lo sa benissimo...
Fabrizio Romano
Tutte le ultime sulla tua squadra sulle nostre app, scegli la tua: Android iOS Windows Phone
Leggi anche...
16/03
Lazio, Parolo: 'Champions alla portata. Su Keita...'
16/03
1
Milan e Juve, tre club esteri fanno concorrenza per Keita
Commenti
Devi inserire un contenuto al tuo commento prima di inviarlo!
Grazie per averci inviato il tuo commento. È stato ricevuto e verrà valutato. Se sarà ritenuto pubblicabile sarà online a breve. Il sistema non accetta pubblicazioni ripetute dello stesso commento, ti chiediamo quindi di evitare di inviarlo nuovamente.

Hai mai pensato di aprire un blog su Vivoperlei? Scrivi il tuo articolo, potresti vincere un premio ogni settimana!

Chiudi e non mostrare più Apri un Blog su VXL
Invia
Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Calcioinfinito srl manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.
Per poter commentare effettua il LOGIN
Per poter commentare effettua o accedi con Facebook