Keita, rinnovo più lontano: due mosse della Juve e la vera priorità del Milan
11/02/2017, 10:00
di Fabrizio Romano
In campo, non si distrae un attimo. Sempre concentrato, convinto, sicuro; un gol anche al rientro dalla Coppa d'Africa, contro il Pescara. Ma fuori, sul mercato, ci sono scenari più che in movimento attorno a Keita Balde, scoperto dalla Lazio quando fu mandato via dalla cantera del Barcellona e oggi uno dei giocatori più promettenti del nostro campionato. Un rischio boomerang per la Lazio, appunto; perché quel suo contratto a scadenza 2018 rischia di diventare un problema.

SITUAZIONE CONTRATTO - Tra il club e l'ala senegalese, l'accordo sulle cifre e sui programmi al momento non c'è. E le ruggini della scorsa estate (molto turbolenta nei rapporti Keita-società) pesano ancora. Nessuna rottura definitiva, ma la sensazione di un'intesa sempre più complessa da raggiungere, settimana dopo settimana, in una trattativa che non trova punti d'incontro. In estate, Lotito dovrà fare una scelta: trattenere Keita, insistere e rischiare di perderlo a parametro zero da gennaio qualora non trovasse l'accordo sul rinnovo; oppure stabilire una cifra per la sua cessione, ad oggi non inferiore ai 30 milioni di euro nelle idee del presidente. Un bivio intrigante per tanti top club.

TRA JUVE E MILAN - La Juventus fin qui è stata protagonista di due mosse diverse. La prima è stata a luglio scorso, per chiedere alla Lazio informazioni sul costo del cartellino di Keita per poi tirarsi indietro per la valutazione eccessiva; la seconda risale a qualche settimana fa, contatti lato giocatore perché ormai conviene muoversi in prospettiva, sul gradimento del ragazzo vista la scadenza di contratto tra un anno e mezzo. Una strategia chiara, aspettando le scelte di Lotito e le risposte definitive sul rinnovo. E il Milan? Rimane in corsa, eccome. Ma più che con il giocatore, Galliani si era informato per ottenerlo già a gennaio. Risposta negativa. Fassone e Mirabelli invece ne fanno una priorità del Milan cinese, lo hanno fatto sapere all'entourage di Keita, ma prima di muoversi concretamente servirà il closing e un po' di pazienza. Di sicuro, la corsa è appena iniziata. E la Lazio non molla fino all'ultimo. Eppure, Keita si candida già da protagonista potenziale del prossimo mercato...
Fabrizio Romano
Tutte le ultime sulla tua squadra sulle nostre app, scegli la tua: Android iOS Windows Phone
Leggi anche...
10/02
8
Juve su Keita, ma dalla Premier fanno sul serio
09/02
84
Lazio, i tifosi a Keita: 'Abbassa la cresta o te la tagliamo'. Il Milan osserva
08/02
13
Milan, per Keita pronti nuovi contatti
Commenti
Devi inserire un contenuto al tuo commento prima di inviarlo!
Grazie per averci inviato il tuo commento. È stato ricevuto e verrà valutato. Se sarà ritenuto pubblicabile sarà online a breve. Il sistema non accetta pubblicazioni ripetute dello stesso commento, ti chiediamo quindi di evitare di inviarlo nuovamente.
Invia
Per poter commentare effettua il LOGIN
Per poter commentare effettua o accedi con Facebook