Vorremmo mostrarti le notifiche per le ultime notizie e gli aggiornamenti.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie.

Scorrendo la pagina o cliccando il pulsante "ho capito" acconsenti all'uso dei cookie e accetti la privacy policy.

Bonucci, ma quale 'mio capitano'? Il primo obbligo di Leonardo è venderlo
Il solito Leonardo. La conferenza del nuovo direttore dell'area tecnica direi che non ha portato notizie, ma conferme. Non ho mai nascosto, e tantomeno rinnegato, la mia scarsa opinione su Leonardo, ma gli ho sempre riconosciuto una importante conoscenza calcistica, una spiccata capacità dialettica e un'intelligenza sopra la media, soprattutto nel mondo del calcio. Tutte qualità che all'attuale Milan servivano come il pane, anche perché erano doti sconosciute al suo predecessore. Con l'arrivo dei vari Gandini, Galli, Braida ecc il management sarà completato e lo stesso Leonardo sarà avvantaggiato nel lavorare con le persone che l'hanno fatto diventare un dirigente apprezzato nell'ambiente, forse persino oltre i suoi reali meriti.

Per la prima volta dovrà però cimentarsi in un club senza possibilità economiche illimitate. Ovviamente non perché Elliott non abbia i fondi sufficienti, ma semplicemente perché l'obiettivo primario resta quello di rendere di nuovo sostenibile un bilancio azzoppato dal duo Fassone-Mirabelli, per poi rivendere il club alle migliori condizioni possibili. Chiariamolo subito, NON È VINCERE ciò che pretende Elliott. Chiaro che saremmo tutti contenti qualora accadesse, ma sarebbe un evento, esattamente come fu a Doha. Sciacquare via la fascia da capitano dal braccio di Bonucci è quindi un obbligo prima economico, oltre che tecnico e morale (negli ultimi giorni avete capito chi chiamavate "mio capitano”?). In quest'ottica di spese contingentate è chiaro che forse un allenatore top sarebbe funzionale per dare maggior valore a una rosa modesta. Ecco perché l'arrivo di Conte è più di una semplice idea, è forse la realizzazione di un sogno per chi sta sopra anche a Leonardo.


GIOCA A FANTACALCIOMERCATO, il gioco più appassionante e divertente del web. Si può giocare solo su CALCIOMERCATO.COM e la partecipazione è GRATUITA. 
Basta essere registrati a Calciomercato.com e cliccare su fanta.calciomercato.com.


Cristiano Ruiu

Tutte le ultime sulla tua squadra sulle nostre app, scegli la tua: Android iOS Windows Phone
Le più commentate
00:00
3
di Daniele Longo e Alessandro Cosattini
Milan, oggi l'incontro col Genoa per Piatek: Leonardo prova l'affondo
17/01
1
di CM
Inter: dubbio riscatto per Vrsaljko, avanza la candidatura di Darmian
17/01
1
Giudice Sportivo: una giornata a Kessie, Romagnoli e Pjanic. Gattuso squalificato e multato, come il medico
Commenti
Devi inserire un contenuto al tuo commento prima di inviarlo!
Grazie per averci inviato il tuo commento. È stato ricevuto e verrà valutato. Se sarà ritenuto pubblicabile sarà online a breve. Il sistema non accetta pubblicazioni ripetute dello stesso commento, ti chiediamo quindi di evitare di inviarlo nuovamente.

Hai mai pensato di aprire un blog su Vivoperlei? Scrivi il tuo articolo, potresti vincere un premio ogni settimana!

Chiudi e non mostrare più Apri un Blog su VXL
Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Calcioinfinito srl manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.