Prosegue anche nella stagione 2018-2019 l’appuntamento della nostra rubrica SOS Arbitri con Massimo Chiesa. L'ex arbitro internazionale, in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.com, mette sotto la lente d'ingrandimento i principali casi da moviola di ciascuna giornata di Serie A, gli aspetti positivi (ove vi siano) e assegna i voti agli arbitri del massimo campionato italiano. Di seguito il riepilogo degli episodi contestati nella settima giornata di Serie A:

Fiorentina-Atalanta: “Al 16’ della ripresa l’episodio che cambia la gara. Valeri punisce con un calcio di rigore per la Fiorentina un contatto tra Toloi e Chiesa nell’area dell’Atalanta. Il penalty, però, non c’era assolutamente. Chiesa cerca il contatto rallentando la corsa e cambiando traiettoria, è in caduta ancora prima che Toloi lo tocchi leggermente. Valeri ci casca in maniera incredibile concedendo il rigore e Doveri fa anche peggio al Var: errore chiarissimo dell’arbitro e del Var. Chiesa simula: doveva essere ammonito”. 

GLI ERRORI PIÙ GRAVI DEGLI ARBITRI (SENZA L’AUSILIO DEL VAR):

Bologna-Udinese: “Ekong sgambetta Svanberg in area di rigore, Manganiello lascia proseguire il gioco, ma viene richiamato dal più esperto Var Orsato”.

Fiorentina-Atalanta: vedi sopra.

Inter-Cagliari: “Dessena segna in mischia il gol del momentaneo 1-1 al 27’ della ripresa, ma interviene il Var”.

Sassuolo-Milan: “Nella ripresa, Di Francesco entra nell’area del Milan e anticipa Biglia che lo atterra: Giacomelli lascia proseguire il gioco, il Var non interviene”.

VAR SÌ:
Inter-Cagliari: “Gli assistenti non segnalano alcuna irregolarità, Massa è sul punto di convalidare il gol, ma interviene il Var Chiffi. Braccio larghissimo di Dessena, tocco volontario e giusto annullare la rete del Cagliari. Giusta anche l’ammonizione per il giocatore”.

VAR NO

Bologna-Udinese: “L’arbitro va a rivedere l’episodio al monitor, ma incredibilmente non cambia la sua decisione. Rigore impressionante non dato al Bologna. Manganiello non concedendo il penalty smentisce il Var Orsato: gravissimo errore dell’arbitro”. 

Fiorentina-Atalanta: vedi sopra.

Sassuolo-Milan: “Si poteva dare il rigore al Sassuolo per il contatto tra Biglia e Di Francesco con conseguente giallo al rossonero che era già ammonito e sarebbe stato espulso”. 

I VOTI AGLI ARBITRI della settima giornata (SENZA L’AUSILIO DEL VAR):

Bologna-Udinese: Manganiello 4 (Var Orsato). 
Chievo-Torino: Guida 6 (Var Mariani).
Fiorentina-Atalanta: Valeri 4 (Var Doveri). “Il Var Doveri è da 3 in pagella”.
Frosinone-Genoa: Sacchi 6 (Var Abisso). “Giusto concedere il rigore per l’intervento di Spolli su Perica: il Var conferma”.
Inter-Cagliari: Massa 6 (Var Chiffi).
Juventus-Napoli: Banti 6,5 (Var Fabbri). “Correttissima l’espulsione a Mario Rui per doppia ammonizione: entrambi i falli sono da giallo”.
Parma-Empoli: Pairetto 5,5 (Var Mazzoleni).
Roma-Lazio: Rocchi 6,5 (Var Irrati). “Partita senza episodi clamorosi gestita molto bene dall’arbitro”.
Sassuolo-Milan: Giacomelli 5,5 (Var Calvarese).