Dopo il Foggia, che non si è iscritto al prossimo campionato di Serie C, tocca al Palermo: il club rosanero, infatti, non si è iscritto alla Serie B. Entro mezzanotte non sono state presentante le documentazioni necessarie all'iscrizione e, per tanto, la prossima stagione non vedrà il club siciliano prendere parte al campionato cadetto. 

FINE TRAVAGLIATA - Prima retrocesso in Serie C per problemi economici, con Venezia e Salernitana salve, poi riammesso in Serie B senza però disputare i playoff, e ora il Palermo resta fuori: nessun documento è stato presentato alla Lega di Serie B, per questo motivo la terza forza, sul campo, dell'ultima stagione non ci sarà l'anno prossimo. Fuori dal Renzo Barbera, dove c'è anche la sede della società, sono presenti dei tifosi rosanero. Tanta amarezza, primi cori contro Salvatore Tuttolomondo, con tanto di petardi esplosi. Arrivate anche pattuglie della polizia per monitorare la situazione, delicata.