Marcos Alonso è stato a lungo trattato dall'Inter durante il mercato invernale. Perché il laterale mancino del Chelsea non sta trovando spazio da titolare, la sua stagione fin qui è stata deludente e la dirigenza nerazzurra ha provato a riportarlo in Italia a gennaio: Blues hanno alzato il muro chiedendo 30 milioni, nessuno sconto per Antonio Conte che lo aveva già avuto con sé a Londra e lo aveva inserito in lista per Marotta e Ausilio durante l scorso inverno. Ma la possibilità di riunire Conte e Alonso potrebbe non essere definitivamente sfumata.


LA POSIZIONE DELL'INTER - Da parte propria, l'Inter non intende spendere quelle cifre per Alonso a fronte di un'annata decisamente negativa per l'esterno spagnolo. Lo tiene in considerazione per la corsia mancina soltanto a fronte di un'opportunità, di certo 30 milioni sembrano fuori mercato per un laterale che sta deludendo da troppo tempo. La dirigenza nerazzurra si è schierata, la permanenza di Lampard sarà un passaggio decisivo per capire se Marcos Alonso chiederà la cessione forzando oppure sceglierà rimanere ancora a Londra. Conte ci spera ancora, ma l'Inter non si svenerà per l'ex Fiorentina.