Guai col Fisco per Cristina Chiabotto. La 33enne showgirl juventina, Miss Italia 2004, ha debiti per circa 2 milioni e mezzo di euro con l'Agenzia delle entrate. 
Il Tribunale di Ivrea le ha concesso la procedura di liquidazione prevista dalla legge 3 del 2012, la cosiddetta 'salva suicidi'.

La stessa Chiabotto ha dichiarato all'Ansa: "Purtroppo, in totale buona fede, mi sono affidata ai professionisti sbagliati. Sono stata mal consigliata sotto il profilo fiscale quando, ancora giovanissima, a 19 anni ho iniziato la mia attività. Ora voglio far ciò che ritengo giusto e doveroso: pagare, come tutti, le somme effettivamente dovute. Non mi resta che attendere l'esito della procedura con la serenità di chi ha la coscienza a posto".