Vorremmo mostrarti le notifiche per le ultime notizie e gli aggiornamenti.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie.

Scorrendo la pagina o cliccando il pulsante "ho capito" acconsenti all'uso dei cookie e accetti la privacy policy.

'Dalla Nazionale una lezione agli scout che bocciano i calciatori troppo bassi'
Gentile Procuratore,

domenica sera, insieme a milioni di italiani, ho assistito in tv alla partita tra l'Italia e la Polonia e mi sono divertito tantissimo. Finalmente una bella nazionale dopo anni di delusioni e di noia. La nazionale di Mancini ha divertito, è stata spumeggiante, bella, travolgente. Il merito? Un po' di tutti, perché ogni calciatore sceso in campo ha reso al massimo. Nota positiva: hanno dato un grande contributo i "bassi" della squadra, vale a dire Verratti, Barella (che bella sorpresa!), Insigne, Chiesa e Florenzi; 5 calciatori che non superano il metro e 75. E allora chiedo a Lei e a tutti gli esperti di calcio: perché nei settori giovanili vengono bocciati i ragazzini bassi di statura? I calciatori con il baricentro basso possono fare la differenza come abbiamo visto ieri! I cm nel calcio non contano nulla! Spero in una vostra risposta. Mi chiamo Pietro e sono di Busto Arsizio.


Caro Pietro,
la tua email è arrivata a fine partita e mi ha incuriosito il dato statistico
di cui ci hai reso edotti. Sono andato a controllare subito e, in effetti, hai proprio ragione: 5 calciatori di movimento della nostra nazionale non superano il metro e 75. Per esattezza, dal più basso al più alto, ecco la lista: Insigne (1.63), Verratti (1.65), Barella (1.72), Florenzi (1.73) e Chiesa (1.75). Bravo Pietro! Le tue considerazioni le approvo totalmente, concordando sul fatto che nei settori giovanili con troppa superficialità gli scout sono soliti bocciare giovani calciatori solo perché non superano una soglia minima di centimetri ritenuta necessaria per diventare calciatori professionisti. Fatta eccezione per alcuni ruoli (es. per il difensore centrale; v. Bonucci alto 1.91), i cm nel calcio contano davvero poco quando un calciatore possiede (v. i 5 sopra citati) tecnica e velocità (anche di pensiero). 

Ma ora passo la palla agli utenti di calciomercato.com sperando che si possa aprire un dibattito costruttivo sul tema: secondo voi la Nazionale di Mancini ha trovato nei calciatori più "piccoli" la soluzione tecnica per vincere e convincere o è solo stato un caso isolato?

Per scrivere all'Avvocato Cataliotti utilizza lo spazio dedicato ai commenti, oppure vai su www.footballworkshop.it
Jean-Christophe Cataliotti

Tutte le ultime sulla tua squadra sulle nostre app, scegli la tua: Android iOS Windows Phone
Leggi anche...
15/10
Cairo: 'Buona Nazionale, mi sono divertito'
15/10
Mattarella riceve la Nazionale: 'Sogno il Mondiale 2022'. Chiellini: 'Ci serve la fiducia di tutti'
15/10
7
Milan, Donnarumma è un muro in Nazionale
Commenti
Devi inserire un contenuto al tuo commento prima di inviarlo!
Grazie per averci inviato il tuo commento. È stato ricevuto e verrà valutato. Se sarà ritenuto pubblicabile sarà online a breve. Il sistema non accetta pubblicazioni ripetute dello stesso commento, ti chiediamo quindi di evitare di inviarlo nuovamente.

Hai mai pensato di aprire un blog su Vivoperlei? Scrivi il tuo articolo, potresti vincere un premio ogni settimana!

Chiudi e non mostrare più Apri un Blog su VXL
Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Calcioinfinito srl manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.