Matteo Darmian può essere il primo acquisto del mercato invernale per la Juventus. Procede spedita in queste ore l'operazione per portare il terzino dal Manchester United in bianconero: Allegri quest'oggi ha confermato la volontà di liberare Spinazzola destinazione Bologna se fosse arrivato un sostituto, il nome giusto è proprio quello di Darmian che ha sorpassato Emerson Palmieri e diventa l'obiettivo principale a cui la Juventus ora si sta sensibilmente avvicinando. Ma non è ancora un affare fatto.

DETTAGLI E COSA MANCA - I contatti stanno andando avanti in queste ore e anche negli ultimi minuti: la Juve ha formulato la sua proposta di prestito oneroso con diritto di riscatto, le cifre sono sui 3 milioni di prestito con riscatto già fissato attorno agli 8 milioni. C'è ottimismo anche da parte dell'entourage del giocatore, ma per completare l'affare mancano ancora due incastri: il primo è il rinnovo di Darmian per un anno col Man United così da consentire la formula del prestito, essendo a scadenza nel prossimo giugno.
Il secondo è la volontà della Juve di ottenere il riscatto anticipato di Orsolini da parte del Bologna (i bianconeri manterranno una clausola di riacquisto) che andrebbe così effettuato subito, per poi liberare Spinazzola da Pippo Inzaghi. Solo con l'incastro di questi due tasselli, Darmian potrà diventare bianconero. Sensazioni positive però, l'ex Toro è al centro del mercato nel weekend del ds Paratici.