Si terrà domani a Roma, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università La Sapienza, un pomeriggio di dibattito e riflessione sul tema “Il nuovo Codice di Giustizia Sportiva”. A partire dalle 15, e con durata dei lavori prevista fino alle 19, verrà animato un dibattito organizzato nel quadro del Master “Diritto e sport” coordinato dall'avvocato Giorgio Sandulli. E si tratterà della prima occasione per riflettere sul nuovo Codice di Giustizia Sportiva, approvato dal Coni giusto un mese fa. Una prima parte del pomeriggio sarà riservata ai saluti del professor Stefano Bellomo, direttore del Master “Diritto e Sport”. Seguiranno interventi introduttivi dell'avvocato Giorgio Sandulli e del professor Alberto Maria Gambino, pro-rettore UER e direttore scientifico della Rivista di Diritto Sportivo.
Il clou del programma sarà alle 16, con la tavola rotonda introdotta e coordinata da Piero Sandulli, docente dell'Università di Teramo nonché presidente della Corte Sportiva d'Appello Figc. Alla tavola rotonda prenderanno parte: Cosimo Sibilia, vicepresidente Figc e presidente della Lega Nazionale Dilettanti; Giancarlo Viglione, avvocato e presidente della Commissione per la riforma del Codice di Giustizia Figc; Umberto Calcagno, vicepresidente dell'Associazione Italiana Calciatori e consigliere federale; Antonio Metitieri, segretario generale della Corte Federale e della Corte Sportiva d'Appello Figc; Stefano Palazzi, ex Procuratore Figc; Mattia Grassani, avvocato specializzato in Diritto dello Sport. Le conclusioni del dibattito saranno tenute da Piero Sandulli.
Fra i soggetti patrocinatori dell'iniziativa c'è anche Calciomercato.com
@pippoevai