Uno nuovo spazio dedicato al competitive di Fifa 19: su Calciomercato.com un appuntamento settimanale dedicato ai pro player italiani, per seguire il loro cammino nelle competizioni online e nei tornei internazionali che li vedono protagonisti.

Nei giorni tra l’8 e il 10 marzo ha avuto luogo a Singapore la FUT Champions Cup 5: gli unici italiani a partecipare alla competizione sono stati Gabriel “CPSPK Gabry” Llhao del team Sparks Esports e Renzo “Nzorello” Parave. Entrambi hanno concluso lo Swiss Round con lo score di tre vittorie e due sconfitte, che ha permesso loro di accedere alla fase a eliminazione diretta. Qui Nzorello è stato eliminato da M10 Resende, mentre Gabry è riuscito a superare SPQR Rodrigo12 e quindi a passare il turno. Ai quarti di finale, nel secondo giorno dell’evento, Gabry è stato eliminato dall’arabo Aboazza10 in un match combattuto terminato con il risultato di 5-4. Questo risultato gli ha consentito di posizionarsi comunque tra i migliori otto del torneo xBox e di guadagnare 450 Pro Points. Per Nzorello invece, il posizionamento tra i primi sedici gli ha garantito 275 Pro Points.  Oltre ai punti essenziali per ottenere un buon posizionamento nel Global Series Rankings e qualificarsi alla Fifa eWorld Cup, i due player italiani portano a casa l’esperienza accumulata durante i giorni del torneo e la consapevolezza di poter competere a livello internazionale contro player già affermati.

Il torneo si è concluso con l’ennesima vittoria di F2Tekkz: per il diciassettenne inglese si tratta della terza FUT Champions Cup vinta e della quinta vittoria di un torneo in questa stagione, risultati che gli hanno permesso di avere un vantaggio di oltre settemila Pro Points sul secondo nel Global Series Rankings.
Il prossimo weekend vedrà invece i player di xBox e PlayStation coinvolti nelle qualifiche online per ottenere un posto nel Licensed Qualifier Event di maggio. La novità per queste qualificazioni è la decisione da parte di Electronic Arts di mettere dei limiti riguardo ai giocatori da usare nelle partite delle qualificazioni, nel tentativo di portare le rose utilizzate dai player sullo stesso livello. Vedremo se questa decisione porterà nuovi giocatori ad emergere, oppure se ci sarà la conferma dei campioni già affermati.

Per non perdervi i risultati dei nostri Pro Player di Fifa non vi resta che aspettare la prossima settimana, sempre sulle pagine di Calciomercato.com.