"Un angolo per chi ha la visione del calcio di Nick Hornby, per chi vive la partita come un film, per chi reputa Babangida il miglior calciatore della storia. Un piccolo mondo per chi non ha scritto calcio con il pallone tra i piedi, ma con una penna tra le dita, una telecamera sulla spalla o un joystick in mano, per quelli cresciuti a pane, nutella e Holly e Benji . Il calcio visto con gli occhi, e gli occhiali, del Nerd".


Maglia bianconera, codino, Ferrari. E una fan che non vuole un suo autografo, ma il suo cuore. Un giovane giocatore giapponese, Rob Denton, scaglia un pallone verso i fotografi, ma il Divin Codino stoppa la rabbia nipponica col petto. 
Sailor Moon e Holly & Benji hanno visto Roberto Baggio protagonista in una puntata: il suo mito, in terra d'Oriente, è sempre osannato. E in versione anime ha il suo fascino. Ma ora, Roby Baggio, è pronto a tornare sullo schermo in carne e ossa. 

L'UOMO CHE NON HA NEMICI - Netflix ieri ha annunciato una cooperazione con Mediaset e tra le pellicole annunciate ci sarà Divin Codino. Sì, un biopic su Roby Baggio, in uscita nel 2020, sulla sua carriera, tratto dal libro di Raffaele Nappi: "Storia di un ragazzino prodigio, con 220 punti interni di sutura e un menisco perforato a 17 anni. La storia di chi davano tutti per spacciato, e si è ritrovato con un Pallone d'oro tra le mani. Questa è la storia di scontri, tafferugli, incendi in nome di un calciatore. È la storia di un'estate italiana, di piazze e di feste, di bandiere e di vespe, di monaci e di cacciatori. Questa è la storia dell'uomo che non ha nemici. Questa è la storia di una generazione. Questa è la storia di un campione. Questa è la storia di Roberto Baggio".

'UN ONORE' - Roby Baggio sarà consulente del film, Letizia Lamartire la regista e Andrea Arcangeli vestirà i panni del fuoriclasse azzurro, vicecampione del mondo nel 1994, secondo Pallone d'Oro italiano nella storia, ex di Juve, Milan e Inter tra le altre. L'attore abruzzese ha postato su Instagram una foto con il Divin Codino: "Sarà un onore". E sarà un onore rivedere ancora quel mito che non tramonta mai. In Giappone come in Italia. 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Sarà un onore. #Netflix2020

Un post condiviso da Andrea Arcangeli (@andreaarcangelii) in data: