Un'offerta last-minute, quando la famiglia Percassi neanche se l'aspettava. Ben 13 milioni di euro più bonus subito per avere Josip Ilicic: la Roma ci ha provato a gennaio, un tentativo concreto ordinato da Eusebio Di Francesco per avere un esterno importante subito a disposizione. Monchi ha eseguito, ma il contatto diretto con l'Atalanta è morto sul nascere: intoccabile, incedibile, la Dea non ha voluto neanche sentirne di liberare Josip nel mercato invernale anche di fronte a un rilancio. NON E' FINITA - "Volevo andare alla Roma, è normale; ma l'Atalanta mi ha trattenuto e sono felice qui", ha raccontato Ilicic a Sky. Confermando l'apertura ad accettare il progetto giallorosso. Non è un caso infatti che Monchi abbia annunciato all'entourage di Ilicic della volontà di insistere anche per la prossima estate, la Roma stravede per Josip e se il progetto andasse avanti con queste idee (soprattutto tattiche) si procederà davvero a dare l'assalto allo sloveno. Un'opzione approvata da tutta la società, Ilicic aspetta e spera l'occasione alla Roma per il futuro. Intanto, testa alla Dea. Per l'Europa che conta. Nonostante quei 13 milioni...