Giornata frenetica nella sede dell'Inter con i dirigenti nerazzurri alle prese con un'agenda ricca di incontri e summit prima di muoversi verso San Siro dove questa sera si giocheranno gli ottavi di Coppa Italia contro il Cagliari. Nel pomeriggio si è presentato in sede ​Mohammed Sinouh, agente fra gli altri anche di Sofyan Amrabat, centrocampista del Verona.
 

LA RICHIESTA - Il centrocampista marocchino al club nerazzurro piace da tempo e contatti erano stati avviati col Verona già nel corso del mese di dicembre. L'impossibilità di cambiare maglia a gennaio frena al momento l'affare con la richiesta di 20 milioni di euro ritenuta eccessiva dai dirigenti nerazzurri.

IL NAPOLI RESTA IN POLE - Per questo al momento, il Napoli resta vicinissimo a chiudere l'affare non per 20 milioni, bensì per una cifra complessiva di 16 dato che l'affare sarebbe legato anche all'acquisto del difensore centrale Rrahmani (che ha già dato il suo sì al club azzurro). Mancano solo alcuni dettagli, ma l'intesa è già stata trovata nonostante Amrabat fosse attirato maggiormente dal momento positivo che sta vivendo l'Inter.