Nuovo appuntamento imperdibile su Calciomercato.com con la pagella di Stefano Agresti. Il nostro direttore affronta i più importanti temi dell'attualità calcistica, assegnando un voto a ognuno di questi. Nella "puntata" odierna, il focus è sul mercato del Milan e sulle scelte della proprietà americana, Elliott.

BASSO PROFILO - Un mercato di basso profilo in queste prime battute per i rossoneri, con quasi tutti i big, a partire da Donnarumma, sul mercato. E i giocatori in arrivo non accendono l'entusiasmo dei tifosi, abituati a ben altri campioni nella storia del Diavolo. Comprensibile la necessità di ristabilire la situazione finanziaria nel rispetto del Fair Play Uefa, ma con queste manovre Elliott non dà la sensazione di costruire una squadra ambiziosa, anche in ottica di una futura possibile cessione: per ora il fondo americano non convince e il suo mercato merita un 5.