Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, parla a Radio Kiss Kiss di James Rodriguez e Lozano, obietti di mercato del club partenopeo: "Noi abbiamo sempre detto che avevamo bisogno di mettere a punto due terzini e un attaccante. James Rodriguez risponde quindi a un quadro di desiderio di Carlo Ancelotti. Non so quanto risponda al 100% alle nostre esigenze di gioco ma di sicuro non si può mettere in dubbio la sua bravura. A un certo punto uno deve poi responsabilizzare il proprio mister. Se lui lo desidera per il nostro Napoli, è perché sa quanto può essere utile. Anche se è costosissimo ho detto 'andiamo avanti'. Questa può essere una soluzione. Se non dovesse andare in porto con Jorge Mendes, parlerò con Mino Raiola per Hirving Lozano. Non possiamo prenderli tutti e due. Abbiamo già in rosa una serie di calciatori che non possiamo ignorare. Prima dobbiamo vendere e poi possiamo compare". SU MANOLAS - "​Stiamo lavorando su Manolas da quando Albiol ha comunicato il suo disinteresse a continuare con noi. Ma ci sono vari problemi anche caratteriali, è un giocatore che dà alcuni problemi e a volte fa le bizze. Giuntoli dovrà parlarne con lui, mentre la Roma deve abbassare la clausola. Con tutto il rispetto, lo valuto molto di meno".