L'eroe di Lazio-Inter e Inter-Tottenham è tutt'altro che sicuro di rimanere in nerazzurro. Proprio così, Matias Vecino a giugno potrebbe davvero salutare il progetto di Suning dopo un'annata che ha visto l'uruguaiano al centro di alti e bassi. Nessuna offerta concreta ricevuta a gennaio, ma il pensiero di andar via sfiora Vecino da mesi e in vista della prossima estate l'idea dell'addio diventa sempre più concreta. La dirigenza ha scelto di non sedersi minimamente al tavolo in inverno, la situazione però cambierà radicalmente da giugno in avanti. PREZZO E VALUTAZIONI - Marotta e Ausilio ascolteranno proposte, Vecino ha mercato anche in Premier League e la sua valutazione tocca i 30 milioni di euro: questa la cifra che può portare aria fresca alle casse dell'Inter e dare un'opportunità diversa all'uruguaiano, già cercato nella scorsa estate da Maurizio Sarri per il suo Chelsea. La situazione potrebbe cambiare se l'Inter dovesse cambiare allenatore per la stagione 2019/2020, a quel punto la scelta dovrà passare anche da quell'opinione; ad oggi però Vecino non è più intoccabile.