Cristiano Ronaldo non si ferma più, continua a macinare record e ne stacca un altro, questa volta con la maglia della nazionale: il poker segnato in Lituania-Portogallo vale il 90°, il 91°, il 92° e il 93° gol in nazionale, ma soprattutto il 22°, il 23°, il 24° e il 25° gol nelle qualificazioni europee, scavalcando l'irlandese Robbie Keane che deteneva il primato da solo a quota 23.

Secondo poker con la maglia del Portogallo (l'altro in un 6-0 contro Andorra), un'altra tacca per CR7 da aggiungere alla già lunga lista di primati raggiunti. Solo a livello di nazionali, è già il giocatore con più presenze nella storia portoghese (160) e il miglior marcatore (93°) lusitano di sempre, davanti a Pauleta (47) ed Eusebio. Non solo, Ronaldo è anche il miglior marcatore in attività con le nazionali: dietro di lui l'indiano Sunil Chhetri (73) e Lionel Messi, fermo a 68 con l'Argentina.