Ancora una volta un trionfo in una stagione che si sta rivelando magica e un successo che regala all'Italia dello Sci un successo che mancava da troppo tempo. Dominik Paris trionfa nell'ultimo Super G stagionale andato in scena a Soldeu in Andorra e conquista la Coppa del Mondo di disciplina.

L'Azzurro ha chiuso con il tempo  di 1'20''42 piazzandosi davanti allo svizzero Mauro Caviezel (1'20''57) e all'austriaco Kriechmayr (1'20''86) trionfando nel Super G (settima vittoria stagionale, meglio di Thoeni) e portando a +84 punti il vantaggio proprio su Kriechmayr nella classifica della Coppa del Mondo. Un trionfo doppiamente da record perché Paris è il secondo italiano della storia a vincere la coppa di specialità che torna in Italia dopo 24 anni quando a conquistarla fu Peter Runggaldier nel 1995.