Gentile Procuratore,
sono un vecchio tifoso bianconero con abbonamento trentennale in tribuna centrale. In questi giorni, però, sono tentato di non rinnovare la mia abituale postazione di fedele tifoso juventino. E' da giorni, infatti, che il toto allenatori non mi fa prendere sonno. Leggo notizie sui nomi dei più gettonati Mister che potrebbero succedere a Max Allegri che sembrano più fake news che altro. Come si può immaginare che un ex interista come Mourinho (nemico dichiarato della Juve!) possa diventare il nostro Mister? Senza parlare di Sarri che non mi sembra rientrante nei parametri (look e linguaggio) dello stile Juve o di Inzaghi che, pur bravo ragazzo, non può dirsi uno che abbia vinto qualcosa di importante nelle vesti di allenatore. E poi ci sono i nomi irraggiungibili di Guardiola, Pochettino, ecc.


Non sono, in definitiva, sereno per quello che sta accadendo in casa Juve perché ero sicuro che, appena dopo l'esonero di Allegri (grazie Mister per tutto quello che hai VINTO per noi!), sarebbe immediatamente uscito il nome del nuovo allenatore. Questa indecisione non mi fa presagire nulla di buono perché non mi pare esserci all'orizzonte un piano societario convincente. Di solito quanto va via un allenatore (in tutte le categorie) ce n'è uno subito pronto. Lo stile Juventus si è forse smarrito? Learco '56 di Gozzano
Gentile Learco,
il nome del nuovo allenatore della Juventus
sta diventando davvero un rebus. Ci sono varie correnti di pensiero e rumors giornalistici. Ritengo personalmente che il nome dell'allenatore potrebbe essere anche legato alle finali di Champions League ed Europa League. Ecco, forse, spiegato il motivo per il quale il nome del successore di Max Allegri non possa essere ancora svelato. Fatta la mia previsione, seppure generica, lascio il compito di pronosticare il nome del prossimo allenatore della Juventus agli utenti di calciomercato.com!

Per scrivere all'Avvocato Cataliotti utilizza lo spazio dedicato ai commenti, oppure vai su www.footballworkshop.it