Vorremmo mostrarti le notifiche per le ultime notizie e gli aggiornamenti.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie.

Scorrendo la pagina o cliccando il pulsante "ho capito" acconsenti all'uso dei cookie e accetti la privacy policy.

Tanti infortuni, niente sfortuna: Milan a pezzi, è tutta colpa di Gattuso
Un buon pari sul campo più complicato di questo girone. Non c'è molto altro di buono nella gara di Siviglia. Zero gioco, la solita fase difensiva a dir poco approssimativa e delle scelte di Gattuso quantomeno discutibili. A tutto questo bisogna aggiungere un'infermeria ormai sold out per numero e qualità. Ma guai a chiamarla sfortuna. Bisogna essere sinceri e onesti nel dire che la grande maggioranza dei non disponibili sono per usura. Da settimane dicevamo tutti a Gattuso di ampliare le rotazioni, di coinvolgere anche giocatori come Bertolacci e soprattutto Montolivo, ma così non è stato e questi sono i risultati.
Biglia fuori 4 mesi, Caldara 3, Higuain, Calhanoglu e Kessie acciaccati ecc. L'ostinazione di Rino gli sta togliendo anche l'alibi, evidente, di una rosa mediocre. Se già non sono di alto livello almeno devi cercare di tenere un livello medio fisico accettabile, anche perché la stagione non finisce a dicembre e la decisione di spremere così giocatori da sempre soggetti a infortunio non ha avuto senso.

Probabilmente Gattuso voleva assicurarsi di restare su quella panchina fino a Natale per poi chiedere aiuto al mercato. Una strategia poco lungimirante e che nemmeno è servita perché il rischio oggi di arrivare all'apertura del mercato con la classifica già compromessa è concreto. Oggi non è chiaramente così, ma le premesse non sono certo positive. Il prossimo mese sarà quindi quello determinante per capire se il Milan potrà davvero lottare fino in fondo per un posto in Champions o dovrà di nuovo accontentarsi di giocare al giovedì.
Cristiano Ruiu
Tutte le ultime sulla tua squadra sulle nostre app, scegli la tua: Android iOS Windows Phone
Leggi anche...
08/11
2
di Daniele Longo, inviato a Siviglia
Milan, paura per Musacchio: sospiro di sollievo per l'argentino
08/11
26
Gattuso: 'Milan, bel segnale ma quanti infortuni! Juve al top, non piangiamo'
Commenti
Devi inserire un contenuto al tuo commento prima di inviarlo!
Grazie per averci inviato il tuo commento. È stato ricevuto e verrà valutato. Se sarà ritenuto pubblicabile sarà online a breve. Il sistema non accetta pubblicazioni ripetute dello stesso commento, ti chiediamo quindi di evitare di inviarlo nuovamente.

Hai mai pensato di aprire un blog su Vivoperlei? Scrivi il tuo articolo, potresti vincere un premio ogni settimana!

Chiudi e non mostrare più Apri un Blog su VXL
Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Calcioinfinito srl manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.