Konami Digital Entertainment B.V. annuncia oggi la formazione di un nuovo torneo esportivo per eFootball PES 2020, l’eFootball.Open, che si aggiunge al ritorno di eFootball.Pro – entrambi ora inclusi nella struttura generale delle competizioni eFootball.

 

KONAMI organizzerà diverse competizioni sotto il cappello eFootball, incluse, ma non limitate a eFootball.Pro ed eFootball.Open.

 

A eFootball.Pro, il torneo dedicato ai team professionisti delle squadre di club che torna dopo l’incredibile successo riscontrato al suo esordio lo scorso anno, si affianca eFootball.Open, un nuovo torneo per giocatori amatoriali. L’ammontare totale del montepremi in palio supera i 2 milioni di dollari, con premi significativi dedicati soprattutto ai tornei della categoria eFootball.Pro.

 

Per supportare il maggior impegno richiesto dal nuovo progetto, che supera di gran lunga le iniziative precedentemente assunte dalla società, KONAMI, sia per il torneo eFootball.Pro che per quello eFootball.Open, ha rinnovato la sua partnership con Esports Media Rights (EMR), l’organizzazione esportiva fondata dal campione spagnolo Gerard Piqué.

 

Il torneo top KONAMI, eFootball.Pro, sarà dedicato esclusivamente ai team di professionisti legati ai club calcistici ufficiali d’Europa. Ciascuno di questi potrà selezionare almeno 3 giocatori esportivi per competere in partite 3v3 CO-OP durante l’intera stagione. I Club saranno responsabili della selezione dei campioni da includere nelle proprie squadre, potendo attingere al bacino di giocatori professionisti della scorsa stagione e ai giocatori che hanno partecipato ai tornei locali e alla finale mondiale della scorsa PES LEAGUE.

 

I team di professionisti esportivi si confronteranno con squadre fedelmente accurate in ogni dettaglio, con statistiche bilanciate, specifiche per il torneo. I club calcistici coinvolti, le location e le date del torneo eFootball.Pro saranno presto resi noti.

  Per quanto concerne eFootball.Open, il torneo amatoriale eFootball che sostituirà la PES LEAGUE, il formato adottato prevederà solo scontri 1v1; ciascun giocatore potrà scegliere la propria squadra e questa potrà essere anche la stessa scelta dal proprio avversario. Le squadre disponibili per i tornei eFootball.Open saranno le stesse disponibili per il torneo professionale eFootball.Pro.

 

Allo scopo di incoraggiare la partecipazione di giocatori amatoriali ai tornei esportivi, la nuova modalità Matchday online presente in eFootball PES 2020 svolgerà un ruolo centrale nella selezione dei partecipanti all’ eFootball.Open. Per aumentare al massimo l’accessibilità, saranno introdotte tre categorie: Principiante, Intermedio e Avanzato. I giocatori che raggiungeranno la vetta delle classifiche si qualificheranno così per i tornei locali e per le Finali Mondiali.

 

Inoltre, altre competizioni sponsorizzate, organizzate in collaborazione con associazioni calcistiche come “eJLEAGUE” o “TOYOTA Thai League”, avranno luogo in Asia, America del Sud e Europa in forma di tornei eFootball locali.

 

Maggiori dettagli sulla struttura dei tornei e sul processo di selezione dei giocatori saranno presto annunciati. Entrambi I tornei avranno inizio entro la fine del 2019. 

 

Jonas Lygaard, Senior Director – Brand & Business Development di Konami Digital Entertainment B.V. ha commentato: “Con eFootball PES 2020, abbiamo preso la coraggiosa decisione di riposizionare il nostro marchio e fare passi in avanti consistenti nell’ambito degli eSport. eFootball è un esempio significativo del nostro impegno in questa direzione, con l’obiettivo di consentire al maggior numero di utenti possibile, amatoriali o professionisti, di essere coinvolti nelle nostre iniziative. Dopo l’esaltante esordio dello scorso anno, non vediamo l’ora che abbia inizio la nuova stagione del torneo eFootball.Pro e condividere i sostanziali miglioramenti apportati che presto saranno annunciati.”

 

eFootball PES 2020 è previsto in uscita su PlayStation®4, Xbox One™ e PC STEAM il prossimo 10 settembre. E’ già possibile prenotare tutte le versioni del gioco sia in formato standard che nell’ edizione Legend.