Secondo quanto riportato da FirenzeViola.it il procuratore di Emiliano Viviano e Daniele Pradè starebbero, infatti, lavorando per il ritorno del portiere nel capoluogo toscano. I rapporti tra il giocatore e il ds viola sono ottimi come lo sono quelli con il mister Vincenzo Montella e l’idea di ritornare a vestire la maglia della sua squadra del cuore lo esalta non poco.